C.I.: Informazioni

COS’E LA CISTITE INTERSTIZIALE

La cistite interstiziale(CI), conosciuta anche come sindrome del dolore vescicale (Bladder Pain Syndrome – BPS), sindrome della vescica dolorosa (Painful Bladder Syndrome – BPS) o sindrome della vescica ipersensibile (Hypersensitive Bladder Syndrome – HBS) è una condizione invalidante, da cause non note, caratterizzata principalmente da dolore pelvico cronico, senso di tensione o di pressione a livello sovrapubico e dolore di origine vescicale correlato alla fase di riempimento del viscere associato ad urgenza minzionale diurna, nicturia e disuria.

CODICE MALATTIA RARA: RJ0030

SINTOMI DELLA CISTITE INTERSTIZIALE

I pazienti sospetti per CI/BPS presentano i seguenti sintomi: dolore/disagio/pressione riferito alla vescica, irradiato all’uretra, alla regione perineale o sovra pubica, correlato al riempimento vescicale, associato a disturbi minzionali quali frequenza/urgenza/nicturia (uno o più sintomi).

I sintomi della cistite interstiziale possono assomigliare ad una cistite acuta batterica anche in assenza di infezione;  possono arrivare ad essere così severi da rendere la persona affetta inabile alla vita quotidiana relazionale, familiare, lavorativa.

CAUSE DELLA CISTITE INTERSTIZIALE

Le sue cause sono attualmente sconosciute ma tra le varie ipotesi, alcune sono più accreditate di altre:

– La prima è che esista un difetto negli strati di rivestimento che costituiscono la mucosa vescicale.

– In pazienti affetti da CI/BPS è stato riscontrato il doppio del numero di mastociti  (che giocano un ruolo da protagonisti nel complesso processo delle infiammazioni.

– Una terza ipotesi è quella della componente autoimmune.

– Esiste poi un’altra ipotesi, che attribuisce la comparsa di questo disturbo a problemi neurologici.

– Infine anche le Infezioni batteriche ricorrenti possono scatenare il processo dell’infiammazione cronica.

Bla Bla Bla, sopra ho cercato di riassumere i passi più importanti, ma se siete interessate ad avere più notizie dettagliate sulla cistite interstiziale potete leggere tutta la descrizione ufficiale di questa simpatica malattia rara redatta dagli specialisti dell’Istituto Mario Negri di Milano cliccando qui.

Spero sia chiaro il fatto che, anche se il nome risulta un po’ “ambiguo” cioè viene scambiato spesso per “CISTITE batterica”, è una brutta bestia che può essere molto molto dolorosa e invalidante.  Insomma non basta una bustina di Monuril o una settimana di antibiotico per farla passare ………

“Leggete i prossimi articoli dove descriverò la mia storia, o meglio il mio calvario passo per passo”

Rispondi