FILM: Alex Cross (2013)

FILM: ALEX CROSS – LA MEMORIA DEL KILLER (2013)

alex cross FILM: Alex Cross (2013)

locandina film Alex Cross 2013

GENERE: Thriller

REGISTA: Rob Cohen (Fast and Furious – 2001 – La Mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone – 2008 ed altri)

ATTORI: Tyler Perry, Edward Burns, Matthew Fox, Jean Reno, Carmen Ejogo

Non è la prima volta che la creatura letteraria di James Patterson, il detective e psicologo Alex Cross, compare sul grande schermo. Nelle due occasioni precedenti (Nella Morsa del Ragno 2001 e Il Collezionista 1997) a ricoprire il ruolo era stato chiamato Morgan Freeman che ora non ha più l’età adatta.

L’attore che interpreta Alex Cross in questo film, Tyler Perry è uno semi sconosciuto in Italia anche se in America è attore, sceneggiatore e produttore, sembra pure molto ricco.

Chi è conosciuto bene è “lo psicopatico” del film, l’attore (qui irriconoscibile e molto inquietante) Matthew Fox (Jack Shepard – il dottore carino di LOST).

Per esigenze di copione, Fox ha dovuto perdere oltre 15 chilogrammi di peso in modo da ottenere un corpo magro, quasi scheletrico, conservando però muscoli e tendini in ben evidenza.

Innanzitutto come sempre, non leggete mai la trama di un film prima di averlo visto. Questo film è intrigante diciamo per oltre la metà, poi crolla miseramente nella parte finale, sia perchè banale e prevedibile, sia perchè “stupidamente” esagerata e anche con qualche buco nella sceneggiatura. Insomma una piccola delusione.

Il personaggio di Alex Cross non risulta molto simpatico nel film, ma arrogante e presuntuoso.  Il killer invece è molto più credibile e anche bravo nella sua parte. Gli altri attori sono macchiette insignificanti.

In generale la sceneggiatura è lacunosa, tante scene sono senza senso e spesso gli attori passano da credibili, spietati e intelligenti a poco credibili (quasi stupidi ) dove commettono una serie di errori banali. L’eroe principale Alex Cross è poco verosimile e manca di carisma (caratteristiche che invece Morgan Freeman aveva).

GIUDIZIO: si può vedere, ma non credo che valga il costo del biglietto del cinema.

VAI ALL’ELENCO COMPLETO FILM 2013

Rispondi