FILM: Il Cacciatore di Donne (2013)

FILM: IL CACCIATORE DI DONNE (THE FROZEN GROUND – IL TERRENO GELIDO) (2013)

il cacciatore di donne FILM: Il Cacciatore di Donne (2013)GENERE: Thriller

REGISTA: Scott Walker (neozelandese questo è il suo primo film come regista, anche lui come tanti viene dal mondo della pubblicità)

ATTORI: Nicolas Cage, John Cusack, Vanessa Hudgens, Dean Norris, Kevin Dunn, …

Tratto da una storia vera, il mostro Roland Christian Hansen che ha ucciso oltre 17 donne (forse 30) in Alaska negli anni ’80-’90 e che ora è detenuto in prigione.

Una pagina di orrore americana nascosta sotto la patina del buon vicinato: una serie di omicidi perpetrati da un uomo crudele e malato travestito da americano medio, gran lavoratore, padre di famiglia e marito devoto.

Per narrarne la vicenda, Scott Walker confeziona un thriller classico nella forma e lineare nell’andamento.

Sin dall’inizio sappiamo già chi sia il colpevole, ma secondo le teorie di Hitchcock questo non dovrebbe ostacolare, anzi, favorirebbe la costruzione della suspense.

(Qui non stiamo parlando del grande Hitchcock ….)

La storia è sicuramente molto tragica e terribile e la sceneggiatura non riesce a rendere la tragedia e la storia emotivamente accattivante. E’ fredda e confusa, e la recitazione, soprattutto di Nicolas Cage, che ce la mette tutta per risultare credibile, è svogliata e soporifera e lui sembra imbalsamato e insipido (come spesso accade ultimamente). Forse Cusack riesce a fornire una migliore interpretazione del suo personaggio, il serial killer (uomo comune), ma anche lui non convince.

Inoltre la strana scelta del regista di soffermasi con insistenza sulla realtà della ragazza (unica sopravvissuta) sacrifica molto gli altri due personaggi principali, il killer e il poliziotto.

La ragazza, interpretata da Vanessa Hudgens, a mio avviso compie delle scelte troppo prevedibili e a volte “stupide”, spero non sia andata così nella realtà. Almeno la ragazza prova a recitare.

Il risultato finale è un film noir modesto e poco coinvolgente.

E pensare che la storia è molto tragica e doveva essere trattata in maniera diversa, giocare molto di più sulla tensione delle situazioni, magari porgendo più attenzione per le vittime e l’ambientazione invece di rievocare tetralmente un fatto di cronata.

GIUDIZIO: banale e scontato, pieno di clichè; non convince e non avvince. Non consigliato.

VAI ALL’ELENCO COMPLETO FILM 2013

iscriversi via mail ........al blog 300x59 FILM: Il Cacciatore di Donne (2013)

Rispondi