FILM: Superman l’Uomo d’Acciaio (2013)

FILM: SUPERMAN L’UOMO D’ACCIAIO (MAN OF STEEL) – 2013

man of steel 207x300 FILM: Superman lUomo dAcciaio (2013)Genere: fantastico, azione

Regista: Zack Snyder (regista abbastanza giovane americano, ha diretto tra l’altro, il remake de L’alba dei morti viventi (2004) e 300 (2007))

Sceneggiatura: David S. Goyer e Christopher Nolan (famosi per la trilogia di Batman)

Attori: Henry Cavill, Amy Adams, Michael Shannon, Diane Lane, Russel Crowe, Kevin Costner, Christopher Meloni ….

Dopo tanti anni un’ennesimo remake del mitico supereroe conosciuto da tutti: Superman.  La storia non è un mistero, anzi, però qui si è cercato di renderla più moderna e anche con parecchie differenze rispetto all’originale con Christopher Reeve (che la mia generazione ricorda con molto affetto).  Qui siamo difronte ad un film che riprende molte caratteristiche da Avatar e ambientazioni del “Cavaliere Oscuro”, ma risultando non più originale.

Gli attori sono all’altezza, non dimentichiamoci che abbiamo dei veri “Vip”, Russel Crowe, Diane Lane (brava), Kevin Costner (piccola parte), Michale Shannon (direi molto convincente nella sua parte di cattivo).  Superman e la sua bella (Lois Lane) per me sono dei perfetti sconosciuti. Lui è un gran bel figliolo, molto palestrato, lei è insignificante.

Il film l’ho trovato molto sentimentale, soprattutto nella prima parte, dove vengono trattate le problematiche del protagonista rispetto un mondo che non è il suo di origine e con il quale inizialmente non si riconosce a causa dei suoi poteri. Questa parte mi è piaciuta, come mi sono piaciuti i personaggi che circondano la vita del giovane Clark Kent.  C’è sentimento e la volontà di descrivere l’adolescente e poi l’uomo giovane come una persona umana, sensibile, di indole buona anche se in conflitto con il suo vero io interiore che scopre poco a poco.

Poi nel prosieguo, soprattutto nella seconda parte diventa più spettacolare con un susseguirsi di scene di azione e conseguente distruzione, con crolli di palazzi e battaglie aliene, insomma tutto quello che ci si aspetta da Superman (forse ci si aspettava di più dai due sceneggiatori). La prima parte è sicuramente la più interessante, la seconda può risultare qualche volta noiosa e poco originale.

Ma non dimentichiamoci cosa stiamo andando a vedere, un fumettone stile videogioco, con molti effetti speciali.

come dice anche l’attore Russel Crowe (che interpreta la parte del padre naturale di Superman), il film è per bambini.

 

GIUDIZIO: deve piacere il genere. Se piace vedetelo al cinema possibilmente in 3D per la spettacolarità di alcune scene. Consigliato soprattutto per ragazzi.

VAI ALL’ELENCO COMPLETO FILM 2013

iscriversi via mail ........al blog 300x59 FILM: Superman lUomo dAcciaio (2013)

Rispondi