FILM: the House at the end of the Street (2013)

FILM: THE HOUSE AT THE END OF THE STREET (HATES) – “la casa alla fine della strada” 2013

the house at the end of the street FILM: the House at the end of the Street (2013)GENERE: Horror

REGISTA: Mark Tonderai (regista inglese trasferitosi a Hollywood)

ATTORI: Jennifer Lawrence, Elisabeth Shue, Max Thieriot, Gil Bellows, Nolan Gerard Funk …

Due righe su Jennifer Lawrence, la giovane attrice che ha vinto l’oscar come “Attrice Protagonista” nel 2013; film dopo film, personaggio dopo personaggio, sta affermando sempre di più la sua presenza: da Mr Beaver a Hunger Games al “Lato Positivo” (film per cui a vinto la mitica statuetta). Mi sa che la “fanciulla” è inciampata in un horror abbastanza insignificante e che non gioverà sicuramente alla sua carriera, forse solo alle sue tasche (sfruttare il momento!).

Per quanto riguarda il protagonista maschile, Max Thieriot, sembra un cucciolo triste con molta poca cattiveria in corpo. A mio avviso non adatto alla parte.

Il film è abbastanza ordinario, forse lo definirei più un thriller/sentimentale che un vero horror. Ecco la definizione di horror:

Il cinema dell’orrore o horror è un genere cinematografico caratterizzato dalla presenza di scene ed eventi finalizzate a suscitare nello spettatore emozioni di orrore, paura e disgusto. Inoltre le trame solitamente vedono la presenza dell’ignoto in senso spesso ostile (come forze, eventi, personaggi del male o di origine soprannaturale) nel mondo di tutti i giorni.

Non vorrei svelare la trama, ma vedendo H.A.T.E.S. io non ho provato nè orrore nè disgusto e poi il soprannaturale “chi l’ha visto ?”.

La storia non è originalissima, piena di stereotipi (la ragazza problematica, la madre divorziata, ecc…) anche se ci sono vari colpi di scena più o meno imprevedibili.

Il film non è neanche bruttissimo è solo che è insignificante, statico e quindi alla fine annoia invece di coinvolgere. Peccato, perchè forse con una sceneggiatura diversa avrebbe potuto essere più avvincente.

GIUDIZIO: agli amanti dell’horror non può piacere. E’ l’ennesimo filmetto di serie B.

VAI ALL’ELENCO COMPLETO FILM 2013

iscriversi via mail ........al blog 300x59 FILM: the House at the end of the Street (2013)

Rispondi