Grigliate fine Estate

GRIGLIATE IN COMPAGNIA PER ASSAPORARE GLI ULTIMI GIORNI D’ESTATE  di Julie Beyer

barbecue 2 300x224 Grigliate fine EstateNonostante vi sia già la presenza delle prime foglie autunnali, quale potrebbe essere il modo migliore per continuare il vostro divertimento estivo se non sentendo lo sfrigolio della carne sulla griglia ? Sì, grigliare oltre ad essere divertente e aiutare la socializzazione è un ottimo modo per preparare cibi sani, a bassa acidità (fantastici per chi soffre di Cistite Interstiziale) ! Forse non avete utilizzato molto la griglia per cucinare perché avete pensato che l’utilizzo di salse piccanti e marinate acide possano sconvolgere la vostra fragile vescica. E, senza le salse, si pensa che il cibo possa risultare dolce e secco. La buona notizia è che il cibo alla griglia può ancora essere saporito e umido senza l’alta acidità delle salse altamente piccanti (utilizzate soprattutto dagli americani). Bisogna semplicemente modificare alcune delle vostre ricette preferite e risolverete il problema egregiamente! barbecue mais 286x300 Grigliate fine EstateEcco alcune idee, per iniziare, che fanno venire l’acquolina in bocca:

  • Condite il cibo con olio d’oliva o di avocado, con sale ed erbe aromatiche (origano, basilico, timo, rosmarino, ecc.) . Inoltre, il grasso contribuisce molto di più ad ammorbidire la carne, mantenedola tenera rispetto all’acido di una marinata .
  • Cucinate parzialmente il pollo o il lombo di maiale mettendoli nel forno qualche minuto immersi in brodo di pollo,  quindi terminare la cottura sulla griglia per dargli quel delizioso aroma di affumicatura finale. Minor tempo la carne viene esposta a temperature calde, secche della griglia, più risulterà umida.
  • Utilizzare le bistecche di manzo più grasse o gli hamburger di manzo che si sciolgono in bocca.
  • Se avete una casa con giardino o una bella terrazza potete creare delle ottime cene, proprio come fanno i campeggiatori. Avvolgete la carne o il pesce in pacchetti di stagnola prima di cuocerli. Aggiungete il basilico fresco oppure il rosmarino al pollo o il timo e la salvia alla carne di maiale. Non dimenticate di includere le verdure, peperoni affettati, zucchine, zucca, spinaci, cavolo, fagiolini freschi, carote affettate, cipolla sale e pepe (se tollerato). Provate anche a cucinare gamberi freschi nel burro, aglio e sale per una “grigliata” fuori dal mondo!
  • Utilizzate carne di manzo, pollo o spiedini vegetariani per la vostra griglia. Mettete a bagno i bastoni di legno kebab in acqua per un’ora, poi alternate fette di peperone, cipolla, funghi, zucca e la carne di manzo o di pollo a cubetti . ( Si consiglia di cuocere prima parzialmente la carne come suggerito sopra nel brodo). Spennellate olio d’oliva, e condite a piacere . Grigliate finché la carne è cucinata bene.
  • Pannocchia di mais alla griglia. Basta preparare una salamoia fatta con la stessa quantità di sale e di zucchero sciolta nell’acqua. Immergete le pannocchie di mais con ancora la foglia per almeno 30 minuti, poi mettetele sulla griglia per circa 10 minuti. Tirare indietro le foglie e mangiate direttamente la pannocchia !
  • Patate alla griglia. Avvolgete le patate lavate e asciugate in carta stagnola. Non dimenticare di bucare le patate con una forchetta, come si fa quando le si cuoce nel forno ! Se siete di fretta e non avete un’ora di attesa per cucinare le patate, affettatele sottili e aggiungete alcune fette di cipolla, sale, pepe (se tollerato), e una piccola noce di burro. Avvolgere il tutto in un foglio di stagnola per creare porzioni singole e grigliatele per circa 15 minuti .

Infine alcuni suggerimenti.

  • Utilizzate un termometro per alimenti per determinare il grado di cottura ed essere sicuri della temperatura.
  • Ricordate che è importante che i cibi caldi stiano al caldo e i freddi al freddo.
  • Utilizzate sempre un piatto, non caldo e pulito per servire la carne, non utilizzate quello dove avete riposto la carne cruda prima di cucinarla.

In conclusione, se si cucina con una griglia sul fuoco, o sulla brace, o con un barbecue a gas, avete ancora tempo per assaporare questi ultimi giorni d’estate !

VAI ALLA SEZIONE CISTITE INTERSTIZIALE: RICETTE

Rispondi