Asparagi per Tutte le Stagioni

CISTITE INTERSTIZIALE: ASPARAGI PER TUTTE LE STAGIONI

asparagi 300x111 Asparagi per Tutte le StagioniL’asparago (Asparagus officinalis L.) è una pianta ortiva erbacea e perenne, originaria dell’Asia. La parte aerea e commestibile che lo costituisce è formata dai turioni, germogli di sapore particolarmente delicato e dolciastro, che sono di colore bianco finché non spuntano in superficie, e poi, a contatto con la luce, verdi più o meno intensi.

Quando si acquistano è bene accertarsi che i germogli siano dritti, sodi ed integri, di colore brillante e privi di ammaccature; il gambo deve risultare poco legnoso (se no è vecchio) e la punta deve essere ben compatta (se è aperta significa che è vecchio).

Conservateli in frigorifero, avvolti in un panno umido (3-4 giorni) oppure immergere i gambi nell’acqua fredda (possono essere conservati 24 ore fuori dal frigorifero).

Gli asparagi costituiscono un alimento molto apprezzato, per chi soffre di cistite interstiziale, infatti non dovrebbero creare problemi alla vescica.

Vengono impiegati nelle preparazioni di varie pietanze, più che come verdura di contorno.

Gli asparagi grossi sono ideali per essere lessati mentre è preferibile riservare quelli più sottili per preparazioni come frittate, risotti, salse per primi piatti o crepe, lasagne, zuppe, minestre, ecc.
Sono ottimi al vapore, all’agro, oppure alla parmigiana, e spesso vengono serviti accompagnati da  uova fritte all’occhio di bue.

asparagera 274x300 Asparagi per Tutte le StagioniGli asparagi vanno cotti nell’asparagera, pentola tretta ed alta con colapasta incorporato, nella quale gli asparagi possano essere posti a bollire con le punte verso l’alto, dopo essere stati legati assieme con del filo da cucina.

Adoro gli asparagi, meglio se sottili, e li cucino semplicemente lessandoli nell’asparagera con un po’ di sale.

Quando sono cotti li tiro fuori e li appoggio sul piatto piano uno ad uno in modo da non rovinarli e li condisco con semplice olio di oliva e sale (si può aggiungere anche il pepe se non vi dà fastidio).

Possono essere accompagnati da carne, pesce o anche formaggio.

Oppure possono essere fatti alla milanese, con uovo al tegamino. Leggete la ricetta qui.

Potete provare anche la pasta con crema di asparagi (magari evitando il vino che non fa tanto bene).  Leggetela qui.

iscriversi via mail ........al blog 300x59 Asparagi per Tutte le Stagioni

 

 

.

Rispondi