La storia di Roberta

26 GEN 2014  – STORIA DI ROBERTA (1961)

Sto male da più di 30 anni, tra coliche intestinali, emicranie, cistite, fibromialgia, attacchi di panico, sindrome ossessivo compulsiva e altro…….

Una vita di rinunce, ma nonostante tutto ho cresciuto tre figli.

Tanta Buona Volontà. Ma la mia vita sociale è quasi zero.

Tante medicine, tanti dottori.

L’anno scorso mi hanno diagnosticato anche la cistite interstiziale.

Due mesi fa ho iniziato ad utilizzare il fibrase. Non l’avessi mai fatto dopo 40 giorni ho la bocca amara che non va via con niente.

Fatti vari esami……

—————————————————————————————

collage speranza 300x300 La storia di Roberta

La speranza è l’ultima a morire.

Cara Roberta, ti ringrazio innanzitutto per avermi scritto. Ho inserito la tua storia anche se un pò breve, ma credo sufficiente come sfogo personale.

Sono molto dispiaciuta per te e per quanto hai passato e purtroppo stai passando.  Mi auguro solo che tu abbia trovato il medico giusto che possa veramente aiutarti.  Se hai letto la mia storia con il fibrase anche io ho avuto tanti problemi e alla fine ho dovuto smettere.

Sappi che ti ammiro molto per aver tirato su 3 figli, anche se capisco che non sia stato facile nelle tue condizioni. Non perdere la speranza, sei ancora giovane ed è giusto che tu lotti per migliorare la tua qualità di vita.

 Il Mondo è pieno di sofferenze, ma è altrettanto pieno di persone che le hanno superate.

Rispondi