FILM: Elysium (2013)

FILM: ELYSIUM – 2013 (traduzione: Elisio ==> Nella mitologia greca e romana, giardino di delizie dove dimorano dopo la morte gli uomini che sono stati pari agli dei, detto anche Campi Elisi o Elisi, molto più banalmente “Paradiso”)

elysium FILM: Elysium (2013)

GENERE: Fantascienza

REGISTA: Neill Blomkamp (regista e sceneggiatore Sudafricano – ha girato l’interessante film di fantascienza “District 9” che ricorda Elysium come atmosfera) – Giovane regista promettente.

ATTORI: Matt Damon, Jodie Foster, Sharito Copley, Alice Braga, Diego Luna …

Definizione di film di fantascienza:

La fantascienza ha come tema fondamentale l’impatto di una scienza e/o una tecnologia – attuale o immaginaria – sulla società e sull’individuo. I personaggi, oltre che esseri umani, possono essere alieni, robot, cyborg, mostri o mutanti; la storia può essere ambientata nel passato, nel presente o, più frequentemente, nel futuro. (La definizione calza a pennello con Elysium)

La trama del film o meglio l’idea su cui si basa Elysium non è per niente originale: pochi ricchi che vivono bene in un paradiso lontano, creato apposta per loro, e tanti poveri ridotti quasi in schiavitù, che vivono sulla Terra. E’ la rivoluzione degli “ultimi” contro i cattivi sfruttatori per riconquistare la giustizia a dispetto del progresso tecnologico. Bisogna anche precisare che è veramente difficile essere del tutto originali e a volte anche se si utilizzano delle idee già viste in altri film non è detto che sia del tutto negativo.

Il film ha un buon ritmo, una buona fotografia e ottimo utilizzo degli effetti digitali, soprattutto nella ricostruzione del mondo di Elysium, ma non riesce a coinvolgere del tutto e la sceneggiatura è piena di buchi e di personaggi insignificanti e senza grosso impatto emotivo. Qualche volta risulta anche un pò noioso.

Tante scene di guerriglia, lotte e uccisioni (un vero film d’azione), ma anche un pò di tenerezza e romanticismo, soprattutto nelle scene iniziali dei protagonisti bambini.

Tutta la storia gira intorno a Matt Damon, che un pò Jason Borne, un pò Mad Max, un pò Johnny Mnemonic, prende un sacco di botte, viene ferito a morte più volte eppure si rialza sempre ….. o forse no?

Non sono sicurissima che Matt Damon fosse l’attore giusto per questo film (anche se rasato, supermuscoloso e tatuato), avrei visto forse meglio il mitico Arnold Schwarzenegger giovane all’epoca di Terminator.

Jodie Foster è quasi inguardabile e inespressiva sembra un automa con il pilota automatico.

Jarito Copley, bravo attore protagonista in District 9 qui recita in una particina secondaria rappresentando la parte del mercenario cattivissimo e crudele, che non può che fare una brutta fine.

Il finale ? Un pò happy ending un pò no.

Blomkamp non rinuncia alla sua voglia di prendere a bastonate sui denti la nostra società attraverso lo strumento della fantascienza, ma questa volta ci riesce meno bene e con meno forza che con District 9.

GIUDIZIO: secondo me si può vedere, non aspettatevi un capolavoro, ma un dignitoso film di fantascienza.

VAI ALL’ELENCO COMPLETO FILM 2013

VAI ALLA RECENSIONE DI DISTRICT 9.

iscriversi via mail ........al blog 300x59 FILM: Elysium (2013)

Rispondi