FILM: Don Jon (2013)

FILM: DON JON – 2013

film Don Jon 2013 FILM: Don Jon (2013)

Locandina film Don Jon 2013

GENERE: Commedia

REGISTA E ATTORE: Joseph Gordon-Levitt

ATTORI: Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza

Primo film del regista/attore Joseph Gordon-Levitt, qui superpalestrato (forse lo ricorderete nel bellissimo film Inception 2010 o in altri, visto che ha incomiciato a recitare da giovanissimo).

Don Jon racconta la storia di un ragazzo Jon, detto il Don per 2 motivi, uno perchè è italoamericano, due perchè è un grande “sciupafemmine”.  Ma c’è un problema, ha una dipendenza molto, molto singolare (o forse no ..), e cioè non riesce a fare a meno di vedere (e non solo) i film porno. Dopo i porno per lui ci sono le donne, la famiglia, la chiesa e la palestra. Il tema del film è quindi molto particolare e non facile, ma trattato in maniera simpatica, estrosa, a volte divertente, ma che sicuramente non tutti apprezzeranno.

Oltre a lui recitano Scarlett Johansson nella parte di una ragazza belloccia, ma molto egoista, una specie di giovane arpia e Julianne Moore (l’anzianotta) molto poco attraente, ma sicuramete più femminile che aiuterà il protagonista a superare la sua immaturità sentimentale.

Due donne opposte tra loro, da una parte la femminilità autentica, capace di spontaneità e rispetto, dall’altra la femminilità fasulla, interessata e manipolatoria.

Il film Don Jon è originale e piacerà soprattutto ai “signori uomini” per gli argomenti trattati; forse un pò meno alle donne per il suo carattere spudoratamente maschilista, soprattutto nella prima parte, anche se poi diventa quasi sentimentale sul finale.

Ci sono anche parecchi momenti divertenti e dei personaggi veramente assurdi, ma simpatici, come la “tristissima” famiglia di Don Jon (il padre “canottato” è uno spettacolo) o il prete da cui va a confessarsi ogni settimana.

Frase tratta dal film: (Don Jon)

Ci sono poche cose nella vita che mi interessano veramente,il mio corpo,la mia tana,il mio bolide,la mia famiglia, la mia chiesa,i miei amici,le mie amiche ed il mio porno.

GIUDIZIO: il tema di questo film è “particolare” e molti non lo gradiranno, ma io credo che bisogna dare una chance a questo nuovo regista perchè il film non è male.

VAI ALLA LISTA DEI FILM 2013

Rispondi